Archivi del mese: agosto 2013

die Marionette

ho appena finito la prima tisana dell’autunno che deve ancora iniziare. in casa la felpa non mi dà fastidio e ho pure il mal di gola. sì, sembra essersi materializzato il sogno di stanotte in cui mi dispiacevo del cambio … Continua a leggere

Pubblicato in Senza categoria | Lascia un commento

Leute, die Karriere gemacht haben – 2

capisco che abbia fatta carriera chi ha saputo usare parole semplici per toccare laggiù nel profondo. E se davvero tu vuoi vivere una vita luminosa e più fragrante cancella col coraggio quella supplica dagli occhi troppo spesso la saggezza è … Continua a leggere

Pubblicato in Senza categoria | Lascia un commento

Leute, die Karriere gemacht haben

ecco perchè shakespeare ha fatto carriera. Let happen what may, the bad days go by, just like everyone else. passano come gli altri i giorni brutti. l’ha detto lui. (e anche noi, no giulia?)

Pubblicato in Senza categoria | Lascia un commento

mein Herz schlägt bis zum Hals

è successo che ci siamo incrociati nella metro, tu mi hai visto e io no. tu sei sceso, io sono salita, tu mi hai visto e io no. l’avevo immaginato che prima o poi sarebbe successo. e infatti ero così … Continua a leggere

Pubblicato in Senza categoria | 1 commento

der Proust Fragebogen

se non fossi stata assidua lettrice del questionario di Proust su io Donna non ne sarei così entusiasta. si tratta di rispondere ad alcune apparentemente semplici domande, in poche parole e senza pensarci troppo su. difficilissimo. ma difficile davvero, la … Continua a leggere

Pubblicato in Senza categoria | Lascia un commento

weisst du, warum ich dich liebe?

appena ti becco a mantova te lo dico. ci sono almeno tre motivi per cui amo diego de silva: 1. rido mentre lo leggo, 2. sposerei anche domani l’avvocato malinconico, protagonista di alcuni suoi romanzi, 3. ha riassunto in poche … Continua a leggere

Pubblicato in Senza categoria | 2 commenti

die Wehr

perchè una domenica nella minicasa passa tra la cucina e il letto, il letto e la cucina. un po’ a dormire, un po’ a leggere, con la musica, senza musica e adesso con il mal di collo. poi scelgo una … Continua a leggere

Pubblicato in Senza categoria | Lascia un commento