Archivi del mese: ottobre 2012

die Verliebte sind glücklich

pochi minuti fa ho detto a giulia che col cavolo che avrei scritto stasera. io ancora non ho scrollato quella di ieri, di stanchezza. però stasera ho fatto un giro su una pagina di una persona che non frequento mai … Continua a leggere

Pubblicato in Senza categoria | Lascia un commento

48 Stunden

48 ore in italia possono essere intense e rigeneranti, quando la senti la gioia ma la stanchezza no. 48 ore possono richiedere 2 voli, un tratto in autobus, 2 treni, e almeno 2 viaggi in auto da verona. un taglio … Continua a leggere

Pubblicato in Senza categoria | Lascia un commento

keine Angst

                oggi ho aperto questo link e mi sono innamorata perdutamente del ritratto fatto a Hitchcock dal fotografo Becchetti. io da sempre ho paura dei film dell’orrore e anche se gli uccelli nel film … Continua a leggere

Pubblicato in Senza categoria | Lascia un commento

ein Rezept

ho preso dei funghi champignon, il porro che avevo in frigo e ho messo l’ acqua sul fuoco. mentre i funghi si sono cotti in una padella con solo un poco d’olio e il porro, ho iniziato a fare la … Continua a leggere

Pubblicato in Senza categoria | 1 commento

tanzen!!

ballare in camera, ballare in cucina, ballare in corridoio. impensabile la temperatura che oggi offre questa città, improbabile che si verifichino certi eventi, possibile a volte fare accadere certi episodi. ballare per le scale, ballare sul balcone, ballare in bagno. … Continua a leggere

Pubblicato in Senza categoria | Lascia un commento

der schwarze Mann

io stasera mi sono innamorata, per stasera, dell’ uomo nero. era lui che spiccava nelle sala piena di gente, col suo pantalone elegante, la camicia aperta, la giacca di pelo e quelle rughe intorno alla bocca che mi hanno ricordato … Continua a leggere

Pubblicato in Senza categoria | 2 commenti

das Clärchens Ballhaus

l’ultima volta che c’ero stata era per il mio compleanno del 2011. allora avevo accolto ballando i miei 32 anni e rischiato di non prendere l’aereo che il giorno dopo mi avrebbe portato 24 ore in italia per un concerto … Continua a leggere

Pubblicato in Senza categoria | 1 commento